4 suggerimenti per un processo più rapido di fidelizzazione dei clienti

Rapidi suggerimenti per una prima impressione di lunga durata

La fidelizzazione dei clienti rappresenta una prima fase di importanza cruciale nell'esperienza dei clienti. D'altronde, la prima impressione crea un impatto duraturo. I fatti dimostrano che le nostre prime impressioni si formano in 1/10 di secondo e si conservano per l'intera durata della collaborazione.

Proprio per questo motivo, un processo di fidelizzazione migliore e più rapido è sinonimo di crescita: gran parte dei dirigenti d'azienda concordano sul fatto che è piùconveniente coltivare un cliente che doverne acquisirne uno nuovo. Inoltre, il 94% dei clienti che hanno avuto un'"esperienza con pochi sforzi" continueranno a collaborare con la stessa azienda.

Non solo, ma una volta che la fidelizzazione è stata completata e i clienti sono soddisfatti, restituiranno il favore con entrate annuali dal minimo intervento.

Per far sì che entrambe le parti siano soddisfatte, è necessario rendere il processo il più semplice possibile. E ciò è possibile partendo da una riduzione delle complessità. Nell'era del caos dei dati, processi di routine come la fidelizzazione vengono spesso ostacolati dalla mole di volume di dati e documenti. Ciò si traduce in un processo di reclutamento clienti che richiede troppi passaggi e procedure trasversali tra carta e punti di interfaccia digitali. Questo non è certo di buon auspicio per una collaborazione duratura con i clienti.

Ottimizzazione della fidelizzazione dei clienti in 4 rapidi passaggi

La buona notizia è che il miglioramento del processo di fidelizzazione non è un'impresa ardua e l'apporto di piccole modifiche può avere un impatto considerevole. Un cambiamento in tale ambito è possibile e di fondamentale importanza: abbiamo scelto la parola "suggerimento" per descrivere i consigli riportati di seguito, poiché questi piccoli passi prevedono vantaggi considerevoli e non comportano il consumo di grandi quantità di tempo e risorse.

Un cambiamento è ora possibile grazie all'ottimizzazione del processo di fidelizzazione dei clienti.

1. Definizione di standard dove è possibile e collegamento dove non lo è.

La ripetibilità è la chiave per l'aumento dell'efficienza. Se il processo di fidelizzazione risulta diverso ogni volta è importante stabilire degli standard per l'interazione con i nuovi clienti che includano l'ordine delle comunicazioni email e via telefono e la documentazione richiesta nelle diverse fasi.

Ovviamente, le esigenze di alcuni clienti possono variare e richiedere un'attenzione particolare. Un processo standard consente di dare un ordine all'efficienza interna, ma non fornisce ai clienti la flessibilità di cui necessitano nel mondo reale. Ad esempio, non tutti i clienti possono recarsi nel nostro ufficio per fare una copia del documento di riconoscimento. Tuttavia, accettando una foto scattata da uno smartphone l'esperienza del cliente risulta più fluida e il processo di fidelizzazione più rapido. Non solo, le moderne soluzioni di acquisizione Web possono collegarsi ai sistemi di backend, riducendo la necessità di interventi manuali da parte dell'azienda per l'inserimento delle informazioni dei clienti.

2. Utilizzo della carta come punto di partenza e non come punto di fine.

La fidelizzazione dei clienti è in genere fortemente dipendente dall'uso della carta. Nel settore finanziario alcuni esempi sono le richieste di account/carte, i rapporti sui crediti e le concessioni di prestiti. Negli studi legali invece, si tratta di moduli di ammissione dei clienti, deposizioni e liberatorie. Ogni settore si trova a dover gestire enormi quantità di documenti cartacei collegati al business.

Una fidelizzazione dei clienti che utilizza la carta come punto di partenza consente di elaborare informazioni alla rapidità dei processi aziendali. Invece di fare affidamento sulla carta, che può trovarsi solo in un posto in un determinato momento, come archivio finale, un processo moderno di fidelizzazione utilizza l'acquisizione Web per scansionare, categorizzare e distribuire rapidamente le informazioni dei clienti ai soggetti interessati all'interno dell'azienda.

L'eliminazione della carta è una delle soluzioni per migliorare la gestione dell'esperienza dei clienti.-Doug Miles (AIIM)

In un'azienda che si occupa di servizi finanziari ad esempio, il periodo di preparazione delle dichiarazioni dei redditi porta con sé enormi quantità di documenti cartacei. La rapida immissione dei documenti cartacei all'interno del software è di cruciale importanza per il successo della contabilità. Per maggiori informazioni, consultate il nostro caso di studio su Harry Sealfon, CPA. La nostra soluzione Info Input rappresenta una scelta leader del settore per favorire la riduzione dell'utilizzo della carta e aumentare l'efficienza nel processo di fidelizzazione dei clienti.

3. Automatizzazione della valutazione delle esigenze, ove possibile.

Durante la prima visita a un nuovo cliente, gran parte del tempo verrà impiegato inizialmente per domande di routine o raccolta di documenti che potrebbero essere stati inviati in anticipo. Procedere all'automatizzazione, ove possibile. Creare un sondaggio in linea con domande relative alla fidelizzazione o consentire l'invio in linea per i modelli di iscrizione necessari.

In questo modo, è possibile risparmiare enormi quantità di tempo sui lavori impegnativi e i clienti possono portare a termine la loro parte a loro discrezione.

4. Promozione del dialogo con i clienti grazie a utili risorse di benvenuto

Fornire ai propri clienti documentazione e tutorial a loro utili non rappresenta esclusivamente un atto di premura, ma garantisce anche un aumento della velocità di reclutamento. Ciò è reso possibile da pacchetti di benvenuto e raccolte in linea che fungono da supporto per i clienti, che possono pertanto ricevere su richiesta le risposte alle loro domande.

Mettendo a loro disposizione solo il sito Web e il prodotto, e privi di documentazione di supporto relativa, i clienti dovrebbero andare alla ricerca di informazioni ogni qualvolta ne abbiano bisogno. Proprio come accade per i siti Web, dove le prime impressioni si formano in 50 millesimi di secondo, i clienti avranno reazioni rapide ai vostri prodotti.

Non lasciate che i clienti si scoraggino e rinuncino dopo che hanno deciso di affidarsi alla vostra azienda e ai relativi prodotti. Rivolgetevi ai clienti in modo proattivo con informazioni e suggerimenti utili affinché si sentano a loro agio nell'utilizzare le vostre offerte e sappiano di poter sempre contare sul vostro supporto con un semplice clic.

Un ottimo modo per dimostrarlo è attraverso una serie di email di benvenuto. Una volta che i clienti hanno completato la registrazione, è possibile utilizzare strumenti di automazione di marketing per inviare loro una serie di email ricche di suggerimenti sulle procedure introduttive e su come ottenere il massimo dai vostri servizi e prodotti.

Potrete anche promuovere nuovi livelli di coinvolgimento grazie all'invio automatizzato di messaggi postali. Lob.com è un nuovo servizio che vi consente di "inviare posta fisica su larga scala in modo programmatico". Il valore apportato alla vostra organizzazione è rappresentato da una sensibile riduzione dei costi e dall'aumento della rapidità.

Accelerazione della fidelizzazione dei clienti

Per i clienti è importante sapere che siete competenti in questo ambito e che, con i vostri prodotti e servizi, siete soliti garantire grandi esperienze a tutti i vostri clienti. Inoltre, quando viene loro offerta una visione chiara, ricevono informazioni sui passaggi iniziali e vengono guidati senza fatica attraverso il processo, la loro prima impressione positiva vi ripagherà dei vostri sforzi.

L'efficienza invece è un concetto semplice e con implicazioni concrete: la realizzazione di un piano rappresenta sempre un buon primo passo verso il miglioramento.

Qual è il vostro piano per affrontare il caos dei dati nel processo di fidelizzazione dei clienti?

Per maggiori informazioni sull'era del caos dei dati e sulle opportunità di crescita che ne conseguono fate riferimento all'infografica.

La fidelizzazione dei clienti rappresenta una prima fase di importanza cruciale nell'esperienza dei clienti. D'altronde, la prima impressione crea un impatto duraturo. I fatti dimostrano che le nostre prime impressioni si formano in 1/10 di secondo e si conservano per l'intera durata della collaborazione.

Proprio per questo motivo, un processo di fidelizzazione migliore e più rapido è sinonimo di crescita: gran parte dei dirigenti d'azienda concordano sul fatto che è piùconveniente coltivare un cliente che doverne acquisirne uno nuovo. Inoltre, il 94% dei clienti che hanno avuto un'"esperienza con pochi sforzi" continueranno a collaborare con la stessa azienda.

Non solo, ma una volta che la fidelizzazione è stata completata e i clienti sono soddisfatti, restituiranno il favore con entrate annuali dal minimo intervento.

Per far sì che entrambe le parti siano soddisfatte, è necessario rendere il processo il più semplice possibile. E ciò è possibile partendo da una riduzione delle complessità. Nell'era del caos dei dati, processi di routine come la fidelizzazione vengono spesso ostacolati dalla mole di volume di dati e documenti. Ciò si traduce in un processo di reclutamento clienti che richiede troppi passaggi e procedure trasversali tra carta e punti di interfaccia digitali. Questo non è certo di buon auspicio per una collaborazione duratura con i clienti.

Ottimizzazione della fidelizzazione dei clienti in 4 rapidi passaggi

La buona notizia è che il miglioramento del processo di fidelizzazione non è un'impresa ardua e l'apporto di piccole modifiche può avere un impatto considerevole. Un cambiamento in tale ambito è possibile e di fondamentale importanza: abbiamo scelto la parola "suggerimento" per descrivere i consigli riportati di seguito, poiché questi piccoli passi prevedono vantaggi considerevoli e non comportano il consumo di grandi quantità di tempo e risorse.

Un cambiamento è ora possibile grazie all'ottimizzazione del processo di fidelizzazione dei clienti.

1. Definizione di standard dove è possibile e collegamento dove non lo è.

La ripetibilità è la chiave per l'aumento dell'efficienza. Se il processo di fidelizzazione risulta diverso ogni volta è importante stabilire degli standard per l'interazione con i nuovi clienti che includano l'ordine delle comunicazioni email e via telefono e la documentazione richiesta nelle diverse fasi.

Ovviamente, le esigenze di alcuni clienti possono variare e richiedere un'attenzione particolare. Un processo standard consente di dare un ordine all'efficienza interna, ma non fornisce ai clienti la flessibilità di cui necessitano nel mondo reale. Ad esempio, non tutti i clienti possono recarsi nel nostro ufficio per fare una copia del documento di riconoscimento. Tuttavia, accettando una foto scattata da uno smartphone l'esperienza del cliente risulta più fluida e il processo di fidelizzazione più rapido. Non solo, le moderne soluzioni di acquisizione Web possono collegarsi ai sistemi di backend, riducendo la necessità di interventi manuali da parte dell'azienda per l'inserimento delle informazioni dei clienti.

2. Utilizzo della carta come punto di partenza e non come punto di fine.

La fidelizzazione dei clienti è in genere fortemente dipendente dall'uso della carta. Nel settore finanziario alcuni esempi sono le richieste di account/carte, i rapporti sui crediti e le concessioni di prestiti. Negli studi legali invece, si tratta di moduli di ammissione dei clienti, deposizioni e liberatorie. Ogni settore si trova a dover gestire enormi quantità di documenti cartacei collegati al business.

Una fidelizzazione dei clienti che utilizza la carta come punto di partenza consente di elaborare informazioni alla rapidità dei processi aziendali. Invece di fare affidamento sulla carta, che può trovarsi solo in un posto in un determinato momento, come archivio finale, un processo moderno di fidelizzazione utilizza l'acquisizione Web per scansionare, categorizzare e distribuire rapidamente le informazioni dei clienti ai soggetti interessati all'interno dell'azienda.

L'eliminazione della carta è una delle soluzioni per migliorare la gestione dell'esperienza dei clienti.-Doug Miles (AIIM)

In un'azienda che si occupa di servizi finanziari ad esempio, il periodo di preparazione delle dichiarazioni dei redditi porta con sé enormi quantità di documenti cartacei. La rapida immissione dei documenti cartacei all'interno del software è di cruciale importanza per il successo della contabilità. Per maggiori informazioni, consultate il nostro caso di studio su Harry Sealfon, CPA. La nostra soluzione Info Input rappresenta una scelta leader del settore per favorire la riduzione dell'utilizzo della carta e aumentare l'efficienza nel processo di fidelizzazione dei clienti.

3. Automatizzazione della valutazione delle esigenze, ove possibile.

Durante la prima visita a un nuovo cliente, gran parte del tempo verrà impiegato inizialmente per domande di routine o raccolta di documenti che potrebbero essere stati inviati in anticipo. Procedere all'automatizzazione, ove possibile. Creare un sondaggio in linea con domande relative alla fidelizzazione o consentire l'invio in linea per i modelli di iscrizione necessari.

In questo modo, è possibile risparmiare enormi quantità di tempo sui lavori impegnativi e i clienti possono portare a termine la loro parte a loro discrezione.

4. Promozione del dialogo con i clienti grazie a utili risorse di benvenuto

Fornire ai propri clienti documentazione e tutorial a loro utili non rappresenta esclusivamente un atto di premura, ma garantisce anche un aumento della velocità di reclutamento. Ciò è reso possibile da pacchetti di benvenuto e raccolte in linea che fungono da supporto per i clienti, che possono pertanto ricevere su richiesta le risposte alle loro domande.

Mettendo a loro disposizione solo il sito Web e il prodotto, e privi di documentazione di supporto relativa, i clienti dovrebbero andare alla ricerca di informazioni ogni qualvolta ne abbiano bisogno. Proprio come accade per i siti Web, dove le prime impressioni si formano in 50 millesimi di secondo, i clienti avranno reazioni rapide ai vostri prodotti.

Non lasciate che i clienti si scoraggino e rinuncino dopo che hanno deciso di affidarsi alla vostra azienda e ai relativi prodotti. Rivolgetevi ai clienti in modo proattivo con informazioni e suggerimenti utili affinché si sentano a loro agio nell'utilizzare le vostre offerte e sappiano di poter sempre contare sul vostro supporto con un semplice clic.

Un ottimo modo per dimostrarlo è attraverso una serie di email di benvenuto. Una volta che i clienti hanno completato la registrazione, è possibile utilizzare strumenti di automazione di marketing per inviare loro una serie di email ricche di suggerimenti sulle procedure introduttive e su come ottenere il massimo dai vostri servizi e prodotti.

Potrete anche promuovere nuovi livelli di coinvolgimento grazie all'invio automatizzato di messaggi postali. Lob.com è un nuovo servizio che vi consente di "inviare posta fisica su larga scala in modo programmatico". Il valore apportato alla vostra organizzazione è rappresentato da una sensibile riduzione dei costi e dall'aumento della rapidità.

Accelerazione della fidelizzazione dei clienti

Per i clienti è importante sapere che siete competenti in questo ambito e che, con i vostri prodotti e servizi, siete soliti garantire grandi esperienze a tutti i vostri clienti. Inoltre, quando viene loro offerta una visione chiara, ricevono informazioni sui passaggi iniziali e vengono guidati senza fatica attraverso il processo, la loro prima impressione positiva vi ripagherà dei vostri sforzi.

L'efficienza invece è un concetto semplice e con implicazioni concrete: la realizzazione di un piano rappresenta sempre un buon primo passo verso il miglioramento.

Qual è il vostro piano per affrontare il caos dei dati nel processo di fidelizzazione dei clienti?

Per maggiori informazioni sull'era del caos dei dati e sulle opportunità di crescita che ne conseguono fate riferimento all'infografica.

Contatti

I prodotti, i servizi e l’assistenza Alaris Information Management sono disponibili in tutto il mondo e venduti tramite i nostri rivenditori. 

Per trovare un rivenditore nella propria zona, contattare il numero 1-800-944-6171 o compilare il seguente modulo di richiesta di informazioni e un rivenditore provvederà a ricontattare subito i clienti.

Grazie per averci inviato le tue informazioni. Ti contatteremo presto.
Errore di invio